Workshop 2019

Le iscrizioni sono aperte ed è possibile effettuarle tramite mail a palestralupo@gmail.com; specificare nome, cognome, recapito telefonico e workshop che si vuole seguire.

Ecco di seguito l’elenco dei workshop attivi per l’Upcycling Festival 2019:

Quello del Fabbro è un antico mestiere decisamente impegnativo e poco diffuso, infatti ad oggi sono veramente in pochi ad esser in grado di forgiare il ferro per costruire, ad esempio, uno strumento come il marranzano.
Upcycling Festival quest’anno organizza un workshop che ti darà la possibilità di costruire il tuo marranzano, verrai istruito da Giuseppe La Rosa nella sua fucina autocostruita.
Dato che l’impegno richiesto al partecipante non sarà di poco conto, la lezione avverrà individualmente e sarà della durata di mezza giornata, tre le date disponibili: lunedi 10, mercoledi 12 e venerdi 14 giugno dalle ore 10.00, le date possono essere soggette a variazioni.
Il costo del workshop è di 50€, pari al costo del marranzano che costruirai.
Basta un pizzico di creatività e la musica si fa viva!
Grazie all’inventiva di Bhaktananda Cazumba Do Rio , all’interno dell’Upcycling festival, siamo pronti all’ allestimento di un workshop in cui vari oggetti di recupero diverranno strumenti musicali. Quello che qui vi proponiamo è un’ attività che incide sulla creatività e che divertirà moltissimo andando a stimolare anche lo sviluppo intellettivo grazie al perfetto incontro tra musica e processo creativo in forma manuale.
L’appuntamento è fissato in una data a scelta tra martedi 11 e sabato 15 giugno dalle ore 16.00.
Il costo del workshop sarà di 10€ per persona singola, e 15€ se vi iscrivete in coppia, coppia senza discriminazioni di alcunché.
Laboratorio di sperimentazione sonora con riciclaggio, microfoni a
contatto ed altre tecniche, condotto da neOanderthal.
I microfoni piezoelettrici a contatto sono semplici oggetti che
possono essere realizzati con pochi pezzi e attrezzi basici.
Le proprietà piezoelettriche permettono catturare le vibrazioni per
contatto, il trasduttore trasforma la vibrazionefisica in elettricità. In
questo modo le vibrazioni di diversi materiali possono essere
trasformate in suoni amplificati e quasi esenti da feedback.
Questo ci permette di ottenere una sorta di microscopio sonoro
capace di riprodurre suoni molto deboli e quasi impercettibili.
Questi microfoni ci permettono quindi di amplificare strumenti
autocostruiti a partire da qualsiasi materiale, solo la nostra fantasia
e immaginazione sono il limite per sperimentare con corde, molle,
superfici, utilizzando percussione, frizione e scoprire nuove
tecniche per ottenere un ventaglio infinito di nuove, originali ed
interessanti sonorità.
Il workshop dará una serie di semplici basi teoriche per poi lavorare in maniera pratica e manuale durante 4 ore di creatività e
sperimentazione.
Fasi del workshop:
-Introduzione teorica sui principi di funzionamento degli elementi
piezoelettrici e presentazione del progetto neOanderthal.
[Esempi e sperimentazione di neOanderthal]
-Laboratorio di costruzione di un microfono a contatto per ogni
partecipante:
-preparazione dei pezzi necessari
-saldatura del disco piezo e del connettore-rifinitura (isolamento elettrico, rinforzi, personalizzazioni)
-Fase di sperimentazione sonora attraverso diversi materiali
riciclati, montaggio e costruzione di oggetti/strumenti inventati:
-connessione a sistema di amplificazione (diverse possibilità e
risultati)
-tipologie di materiali (corde, molle, superfici, lamelle, legno,
metallo…)
-Trattamento possibilità di elaborazione sonora attraverso effetti
hardware e software (equalizzazione, riverberi, delay,
compressione…).
Il workshop partirà da un minimo di 3 persone ad un massimo di 10, il suo prezzo per persona è di 20€; la data è indicativa e può variare in base alle necessità
Workshop di collografia e stampa d’arte a cura di CVP

Che cos’è la stampa?
La stampa è una tecnica che riproduce in serie tante copie uguali, con tecniche differenti e diversi tipi di supporto.
Cos’è la collografia?
La collografia è una tecnica di stampa in cui si utilizza una matrice realizzata con un supporto a cui vengono incollati vari elementi in rilevo, che una volta inchiostrati e stampati imprimono i pattern desiderati.
Quali saranno gli step affrontati nel workshop?
• Partiremo con la presentazione degli strumenti facilmente reperibili in casa, concentrandoci su materiali di recupero, riciclabili e non, come ad esempio macchina per la pasta, pluriball , tetrapack ,fili di cotone o di lana ,foglie, carta igienica, per imprimere segni di vario genere, cartoncino ondulato, plastica, carta stropicciata, strofinacci, gomme, colla, spugne, ortaggi , ecc., e quelli che si trovano nei negozi di belle arti come spatola, rullo, colori per stampa tipografica no toxic e tutto ciò che può servire per creare rilievo da imprimere al momento della stampa.
• Una volta scelti i materiali da utilizzare si procede creando una matrice unica, che ci darà la possibilità di creare una serie di stampe originalissime e personali, che potranno consentirci di dare sfogo a tutta la nostra fantasia!
• Si procederà a questo punto con la stampa a mano, a cucchiaio e mediante la macchinetta per la pasta fatta in casa.

Qual è la finalità del corso?
Ogni partecipante tramite le competenze acquisite realizzerà una o più matrici e conseguenti stampe, astratte o di carattere più formale che verranno a formare un piccolo libro d’artista da portare a casa.
L’intento inoltre è di sensibilizzare ad un atteggiamento più etico e nei confronti della natura che è nostra amica, e di sviluppare una creatività autonoma che potrà conservare dentro di sé per sempre.
A chi si rivolge il corso?
Il corso è rivolto ad un pubblico dai 4 ai 100 annia , che abbia voglia di sperimentare , liberare la fantasia , fare amicizia in un ambiente divertente e stimolante che gli dà la possibilità di avvicinarsi ad un concetto di libertà espressiva ecologica e responsabile nei confronti dell’ambiente!
Quanto dura il corso?
Il corso avrà durata di 3 ore.
Costi?
Il workshop comprensivo di tutto il materiale necessario fornito, avrà il prezzo di 10€ cadauno.
Il numero minimo dei partecipanti è di 5 e il massimo è di 10, per consentire a ciascun partecipante di essere seguito adeguatamente.
Il 12 giugno all’interno del programma dell’Upcycling festival si svolgerà un Workshop di autoproduzione di detersivi per lavatrice!
Quello che farete al laboratorio con Rossella sarà un gel da bucato a partire da sapone solido ottenuto con il metodo dell’impasto a freddo. Il corso sarà articolato in due parti.
Nella prima parte si farà un breve excursus sulla storia e sulla chimica del sapone con particolare attenzione ai grassi e agli ingredienti da utilizzare, attrezzature e come lavorare in sicurezza con l’obbiettivo di ottenere un sapone solido da bucato.
Nella secondo faremo una dimostrazione pratica di come ottenere il sapone e il gel da bucato da poter utilizzare in lavatrice.
Al termine del corso ogni partecipante porterà a casa un campione da provare.
La classe partirà da un numero minimo di 10 partecipanti, ad un massimo di 20.
Il costo sarà di 15€ a persona singola, 20€ se in coppia.
Avete mai pensato di mangiarvi un cocktail? avete mai conosciuto gli orsacchiotti alcolici di Tina?
Beh….quest’anno per l’Upcycling Festival abbiamo pensato di continuare a fare quello che facciamo sempre, ossia qualcosa di diverso ed eccovi serviti un bel workshop di cocktail sferificati!
Sarete indirizzati tra gli ingredienti e le dosi da Agata che vi guiderà nella realizzazione di queste simpatiche “badduzze di veleno”.

Il workshop comprensivo di tutto il materiale necessario fornito, avrà il prezzo di 20€ cadauno, 30€ se in coppia senza alcuna discriminazione del concetto di coppia.

Il numero minimo dei partecipanti è di 5 e il massimo è di 10, per consentire a ciascun partecipante di essere seguito adeguatamente.