Codice Etico

Palestra Lupo è un bene comune della città ed è dunque aperta.

Dopo anni di in utilizzo e abbandono, Palestra Lupo rinasce come Luogo di condivisione e creatività, dedicato all’esercizio delle culture e delle arti, per favorire partecipazione e responsabilità, pensiero collettivo e soluzioni alternative, attivismo e ozio, formazione e produzione, tradizione e innovazione.

È gestita da una rete aperta di associazioni, gruppi e cittadini che, senza discriminazioni di età, di genere, di etnia, di religione o di estrazione sociale, lavora senza scopo di lucro interagendo a cuore aperto e nel rispetto dei diritti fondamentali della persona, secondo princìpi di sostenibilità, benessere, orizzontalità decisionale, trasparenza e fiducia, inclusione e accessibilità, reciprocità e mutuo supporto, all’interno di una comunità in coesistenza.

Il Codice etico per la gestione di Palestra Lupo è in via di definizione.

Per partecipare alla sua stesura, clicca su una delle “parole chiave” e aiutaci a definirla!