Vogghiu cantari e darimi bontempu: canti in siciliano, di ieri e di oggi



10/10/2015
Evento Facebook
Vogghiu cantari e darimi bontempu: canti in siciliano, di ieri e di oggi

Un tempo, ogni luogo, ogni paese aveva la sua musica, i suoi suoni, la sua “nota”, e la musica corrispondeva al luogo, la musica stessa era “luogo”. E se un viaggiatore attraversava la Sicilia dal mare alle pianure, fino ai monti e poi di nuovo al mare, poteva distinguere i luoghi attraverso i canti dei loro abitanti. Le musiche e i canti a loro volta potevano assomigliarsi o differire tra loro, mescolarsi e rincorrersi per l’isola come la gente che li cantava…

Oggi, quella gente non c’è più, i nipoti non ricordano più i canti, oppure li ricordano ma non li cantano; oggi, ovunque, si sente sempre la stessa musica: la musica non è più un luogo.

Riprendere i canti popolari vuol dire andare a cercare la relazione tra musica e luogo e cultura, e ricordare, ritrovare frammenti, echi delle voci di quella gente che cantava, e cantava tanto!, tracce di questa geografia perduta, rimasta nella memoria dell’antico viaggiatore.

Ma se la tradizione musicale siciliana intesa come musica popolare, è diventata un repertorio scritto e non vivo e fertile come è invece in altri lidi del mediterraneo, dal momento in cui si è smesso di lavorare cantando, di viaggiare cantando, di nascere, sposarsi, addormentare i figli e morire cantando, non è però mai morta come musica in siciliano, come musica d’autore siciliana. Il repertorio che presentiamo integra brani dalla tradizione orale siciliana, riproposti in maniera schietta e senza contaminazioni, con brani da noi creati, che nella loro varietà ritmica ed espressiva rispecchiano l’impasto culturale che si va creando in una terra multietnica come la Sicilia di oggi.

  • Matilde Politi – voce, chitarra, fisarmonica, tamburello, marranzano
  • Simona Di Gregorio – voce, chitarra, organetto, tamburello, marranzano
Competenze

, , ,

Postato il

10 Ottobre 2015

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *