Avviare un dibattito pubblico sulla Palestra LUPo e richiedere finanziamenti per la sua ristrutturazione, senza abbandonarla all’incuria che l’ha resa luogo di pericolo e di degrado negli anni precedenti al 2014, senza abbattere uno dei pochi immobili di proprietà comunale presenti in quella zona del centro storico di Catania. Queste sono alcune delle proposte lanciate dagli attivisti del LUPo e dai membri della delegazione cittadina “Viva piazza LUPo”